Braccianti morti:indagine azienda Molise

Accertamenti sono in corso sulle aziende, una molisana e altre pugliesi, per le quali lavorano i 12 braccianti nigeriani morti il 6 agosto scorso in un incidente stradale all'altezza dello svincolo per Lesina (Foggia) sulla Statale 16. Nell'indagine della Procura di Foggia, al momento a carico di ignoti, si ipotizza il reato di intermediazione illecita di manodopera e sfruttamento del lavoro, cioè di caporalato. "Un pool di magistrati è al lavoro per accertare le condizioni di lavoro e quelle di trasporto - spiega il procuratore di Foggia, Ludovico Vaccaro - e anche per capire se il trasporto di braccianti sui campi fosse gestito e organizzato dalle stesse aziende agricole". Al momento sono state identificate solo sette delle 12 vittime, 11 delle quali erano nigeriane e una sola, l'autista del mezzo, proveniente dal Marocco. I sette erano regolarmente assunti, come risulta dalla documentazione in corso di acquisizione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. TGCom24
  2. TGCom24
  3. Savona News
  4. CBLive
  5. Napoli Repubblica

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Lorenzello

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...